Processo Magherini: assolti i volontari di Croce Rossa

Finalmente ieri mattina con la sentenza del Tribunale Ordinario di Firenze sono stati assolti  i volontari della Croce Rossa del Comitato di Firenze. Il Pubblico Ministero che aveva chiesto 9 mesi per la volontaria CRI Claudia Matta si è visto annullare la pena dal Giudice Barbara Bilosi del Tribunale considerandola al pari della volontaria Janeta Mitrea, ossia, assolta per non aver commesso il fatto.

Riportiamo il commento del Presidente del Comitato di Firenze Lorenzo Andreoni: "Questa sentenza di assoluzione rende al volontariato la spinta per continuare a svolgere il proprio compito così come è stato fatto fino ad oggi, ma senza paura. Ancora oggi infatti non si riescono a trovare le motivazioni per le quali dei volontari – che regalano il loro tempo per gli altri – pur rispettando tutte le norme e i protocolli si siano ritrovati sul banco degli imputati."

Rimane comunque una ferita aperta logorata da quasi 3 anni da incubo vissuti dai 3 volontari CRI di cui uno, Maurizio, non ha potuto sollevarsi da questo momento così avverso.

Rimane il dubbio che, come ha citato l'Avv. di parte Manzo: Maurizio ha dovuto portare una croce sulla spalle ma che non era quella di Croce Rossa ma bensì quella che gli è stata gettata addosso con la chiamata in giudizio di questo processo.

Rimane il dubbio delle dinamiche di quella sera, anche se il Giudice ha sentenziato le condanne ai carabinieri per aver tenuto Magherini «prono a terra», in «situazione idonea a ridurre la dinamica respiratoria» per un tempo di almeno un quarto d'ora.

Ma la certezza che se aiuti come si aiuta in Croce Rossa, a prescindere dalle motivazioni che spingono taluni a certi comportamenti (senza distinzione di divise), nessuno può ergersi a condannarci perchè siamo nel pieno rispetto dei nostri principi istituzionali, indole e anima della Croce Rossa. 

Un sentito cordoglio a coloro che non ci sono più e un caloroso abbraccio alle famiglie coinvolte di ogni parte in questa tragica vicenda.

Leonardo